Spirito libero, avulso da condizionamenti ideologici e politici, così come da quelli stilistici, questo è Alfredo de Palchi (1926).

Benvenuti al sito dedicato ad Alfredo de Palchi, nel quale potrete trovare gli scritti, le immagini, la vita e tutto ciò che riguarda la vita di Alfredo.

Il materiale presente nel sito aiuterà a capire meglio, per chi già non la conoscesse, l'intelligenza e la bellezza della poesia depalchiana. Per chi invece già conosce l'uomo e il poeta Alfredo de Palchi, il sito può essere un punto di riferemento molto importante.

la vostra arte poetica ha il fiato grasso, ingombra volumi di ceneri; nel cranio ben lustro ciascuno vi pone la propria religione, posizione sociale e politica (non chiara, questa, perché possa essere menzionata evasivamente un’altra volta); il pensiero si nutre di foschie e miti; il cuore scatta come un metallico giocattolo se si carica la molla con la chiave falsa delle apparenze — ma perché tanto chiasso tanto discutere sulla cenere che vi maschera la faccia di cafoni.

(Parigi, 1953)